luned́ 10 dicembre 2018 - Home > Guida ai prodotti alimentari tipici del Parco Nazionale del Cilento > Olio DOP Contatti | Pubblicità | English 
Benvenuti nel portale turistico del Cilento, Salerno, Campania, Italy
Ricerca strutture

Cosa stai cercando ?

In quale paese ?
Guida ai prodotti tipici del Cilento




       






   














       
 L'olio d'Oliva DOP del Parco Nazionale del Cilento

L’olio extravergine d’oliva Cilento DOP
Olive del CilentoL’Olio del Cilento, recentemente diventato a marchio DOP che ne garantisce la tutela e la qualità, ha una tradizione antichissima. Le leggende narrano che le prime piante furono introdotte nel Cilento dai coloni Focesi, una popolazione di origine greca che su questo territorio stanziò per lungo tempo, anche se in realtà recenti ricerche archeobotaniche hanno documentato la presenza dell'olivo a partire dal IV sec. a.C.. Da allora fino ad oggi la produzione di olio ha continuato a caratterizzare le attività agricole e gastronomiche del Cilento: nasce infatti sulla costa di Palinuro la vera dieta mediterranea, che vede nell’olio uno dei suoi elementi portanti, base di molti dei piatti tipici di tutto il sud d’Italia.
“Ulivi, sempre ulivi! In mezzo sono ulivi, come pecore a frotta”, così scriveva nel 1933 il poeta friulano Giuseppe Ungaretti dopo una sua visita nel territorio del Cilento, completamente ricoperto ancora oggi da coltivazioni secolari di ulivi.
L'olio Cilento DOP si ottiene dalla spremitura di olive delle varietà Pisciottana, Rotondella, Ogliarola, Frantoio, Salella e Leccino per almeno l' 85%; possono, inoltre, concorrere altre varietà locali presenti nell'area di produzione in misura non superiore al 15%.
Il Cilento si divide infatti in tre zone principali di produzione, caratterizzate in base alle diverse tipologie di piante di olivo: l’area a sud del parco, nella zona dal Monte Gelbison fino a Celle di Bulgheria, dove storicamente dimora l’ulivo Pisciottano, l’area ovest da Monte Stella al fiume Alento, dove predomina la varietà Rotondella e Salella. Nel nord del parco, dai monti Alburni sino alla gola del Fiume Calore, una delle aree naturalistiche di maggiore interesse dell’entroterra del parco del Cilento, prevalgono invece le tre varietà Nostrale, Rotondella, Carpellese.

Caratteristiche organolettiche dell’olio Cilento DOP
L'olio si presenta di colore giallo paglierino con buona vivacità ed intensità; spesso limpido, a volte velato. All'esame olfattivo risalta un leggero sentore di fruttato, talvolta con note di mela e di foglia verde. Il gusto è tenue e delicato di oliva fresca, fondamentalmente dolce con appena percettibili note vivaci di amaro e piccante. E' discretamente fluido, con evidenti sentori di pinolo e retrogusto di nocciola e mandorla. L'acidità è sempre inferiore al valore di 0,70%.
I gradevoli aromi notevolmente presenti nell’olio cilentano ne fa il condimento ideale per piatti di una certa consistenza, tipici dell’area di origine, come grigliate di pesce, insalate selvatiche, verdure bollite, legumi e primi piatti in genere.
L'olio “Cilento” DOP è il frutto dell'armonizzazione delle più moderne tecnologie di lavorazione con una tradizione millenaria. A livello agronomico, Frantoio per la lavorazione dell'olio cilentanoparticolare cura è posta durante le fasi della raccolta, del trasporto e della conservazione delle olive. Per essere ammesse alla produzione di olio DOP le olive devono essere raccolte rigorosamente a mano; è autorizzato l'ausilio di mezzi agevolatori meccanici, come scuotitori e pettini vibranti; le reti sono ammesse esclusivamente per agevolare le operazioni di raccolta, che deve essere effettuata entro il 31 dicembre di ogni anno.
La maggior parte delle olive viene tutt’oggi infatti ancora raccolta per caduta naturale, ponendo delle grandi reti sotto le piante secolari di ulivo, e lasciandole per mesi in attesa della caduta spontanea di tutte le olive, che vengono poi raccolte dagli agricoltori all’interno delle reti e portate al frantoio. In questo modo si evita alle olive ogni minimo stress che ne potrebbe pregiudicare in qualsiasi modo la qualità.
La produzione massima di olive ad ettaro è di 110 quintali, mentre la resa in olio massima è del 22%. Le olive vanno molite entro 48 ore dalla raccolta.

Il marchio DOP
L’Olio del Cilento ha acquisito il marchio DOP nel 1998, contestualmente alla fondazione di un consorzio di produttori che ha definito un disciplinare rigido di produzione e individuato un area precisa di provenienza e lavorazione delle olive, Marchio DOPcomprendente 62 comuni, posti a sud della provincia di Salerno, tutti inclusi nell’area del Parco nazionale del Cilento e del Vallo di Diano e tutti caratterizzati dalla presenza di olivi secolari, che rappresentano l'elemento dominante del paesaggio. I Comuni interessati si estendono sia sulla costa, da Agropoli a Palinuro di Centola, da Ascea a Pisciotta, a Sapri, sia nell’interno, da Vallo della Lucania a Ceraso, da Rocca Gloriosa a Sessa Cilento. Nell'area della DOP “Cilento” l'olivicoltura interessa complessivamente oltre 18 mila ettari, pari al 30% circa del totale regionale e quasi al 50% circa della sola provincia di Salerno. Le aziende agricole a destinazione olivicola della zona sono circa 19 mila. Nella campagna di produzione olearia del 2005-06 risultano iscritti al registro della DOP “Cilento” n. 294 aziende agricole per complessivi 1.304 ettari di oliveti, con una produzione conferita alla molitura di 15.359 q.li di olive. La produzione di olio certificato DOP nella campagna 2005-06 è stata pari a 32.645 litri prodotti in 6 frantoi iscritti al registro. I dati confermano una lenta ma costante ascesa sia nel numero delle imprese che nei dati di vendita e consumazione del prodotto.

Per ulteriori informazioni:
» Disciplinare di lavorazione dei produttori di Olio Extravergine d'Oliva DOP del Cilento

» Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano - Specifiche prodotti tipici


Newsletter
Iscriviti a Cilentonelmondo e riceverai via e-mail gli aggiornamenti su news ed eventi del Cilento...

Tua e-mail:


Camping Internazionale Saline - Palinuro
 
 
 



 
 
 
 Paesi > | Palinuro | Camerota | Sapri | Policastro | Pisciotta | Vallo della Lucania | Altri paesi |
 Turismo > | Case vacanza | Hotel | Agriturismo | Villaggi/Camping | Ristoranti/Pizzerie | Discobar |
 Cilentonelmondo > | Chi siamo | Contattaci | Pubblicità | Realizzazione siti web |