mercoledý 30 settembre 2020 - Home - Ascea Contatti | Pubblicità | English 
Benvenuti nel portale turistico del Cilento, Salerno, Campania, Italy
Ricerca strutture

Cosa stai cercando ?

In quale paese ?
Ascea > L'antica torre di Velia che sovrasta il paese
Ascea - Velia

Come si raggiunge:

In treno: Linea Salerno-Reggio Calabria fermata di Ascea.
In auto: Autostrada con uscita sulla A3 Salerno/Reggio Calabria, uscita casello Battipaglia con proseguimento sulla SS.18 per Agropoli uscendo a Vallo Scalo e proseguendo per Casalvelino e infine Ascea.
Via Mare: raggiungere il porto di IV classe e Turistico di Marina di Camerota equipaggiato ed attrezzato
Turismo a Ascea

Ascea > CostaAscea è un antico borgo di origini medioevali, della cui storia però oggi non si sa molto.
Del medioevo Ascea conserva ancora la struttura urbanistica, fatta di strette viuzze lastricate, su cui si affacciano antichi e maestosi palazzi, con i loro ricchi portali intagliati.
Ascea marina, sulla costa, a pochi chilometri dal capoluogo, offre ai turisti una lunghissima spiaggia sabbiosa di 5 chilometri, chiusa a sud-est dalla scogliera, che offre scorci unici, tra grotte e fondali di grande suggestione.


Ascea > Velia, la porta rosaI resti dell'antica Velia
Elea fu fondata intorno al 540 a.C. dai Focei, antica popolazione dell'Asia minore, che scelse di stabilirsi in un luogo non distante dal mare e facilmente difendibile, in caso di attacco esterno, dal promontorio.
La colonia fu circondata da mura lunghe oltre otto chilometri, e da due torri poste ai lati della porta della città.
I Focei costruirono inoltre un tempio, in onore probabilmente di Athena, e cominciarono ad avviare una fiorente economia basata sul commercio e sulle attività legate alla pesca e alla navigazione, mantenendo nel contempo ottimi rapporti con la popolazione indigena.
In questo clima nacque e fiorì una delle correnti più importanti della filosofia ellenistica, la Scuola Eleatica, che ebbe tra i suoi esponenti di spicco Parmenide, Zenone e Melisso.
Fu con la dominazione romana che Elea mutò il suo nome in Velia e, già all'epoca, divenne rinomata meta di personalità illustri del tempo, continuando così ad occupare un posto di rilievo nel panorama economico e politico dell'epoca.
A causa di devastanti inondazioni e di invasioni di popolazioni longobarde, Velia conobbe un lungo periodo di declino, e i resti dell'antica civiltà, di cui solo una minima parte è venuta alla luce negli ultimi decenni, restano sepolti e dimenticati.



Newsletter
Iscriviti a Cilentonelmondo e riceverai via e-mail gli aggiornamenti su news ed eventi del Cilento...

Tua e-mail:


Camping Internazionale Saline - Palinuro
 
 
 



 
 
 
 Paesi > | Palinuro | Camerota | Sapri | Policastro | Pisciotta | Vallo della Lucania | Altri paesi |
 Turismo > | Case vacanza | Hotel | Agriturismo | Villaggi/Camping | Ristoranti/Pizzerie | Discobar |
 Cilentonelmondo > | Chi siamo | Contattaci | Pubblicità | Realizzazione siti web |